Curriculum vitae

Luca Cossettini

Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società

Università degli Studi di Udine – Sede di Pordenone

luca.cossettini [at] uniud.it

Ricercatore in Musicologia e Storia della musica (L-ART/07). Le sue ricerche affrontano le problematiche dell’influenza esercitata dalle innovazioni tecnologiche sulla scrittura musicale del secondo Novecento, con l'obiettivo di sviluppare metodologie critiche e analitiche in grado di interpretare le nuove forme di scrittura introdotte dall’organologia elettronica. Pubblica attivamente monografie e saggi su riviste nazionali e internazionali e cura edizioni critiche di opere musicali elettroniche e miste per Universal Music - Casa Ricordi. Collabora inoltre con festival internazionali (es. Salzburg Festspiele) per la restituzione alla vita concertistica del repertorio contemporaneo. All'interno dell'équipe del Laboratorio MIRAGE dell'Università degli Studi di Udine è responsabile di progetti di preservazione e valorizzazione di archivi di documenti sonori storici. È membro del collegio del Dottorato internazionale in Storia dell'Arte, Cinema, Media Audiovisivi e Musica e responsabile scientifico dell'Archivio dei Laboratori Audio del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell'Università di Udine (Audioteca).

Dal 2015 insegna Sistemi editoriali della musica, Laboratorio di restauro dei documenti sonori e Musica elettronica nei corsi di Laurea Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie dell'Informazione (Curriculum Editoria, Musica e Comunicazione digitale) e Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Multimediali dell'Università di Udine a Pordenone.

Nel 2011 è stato docente ospite all'università di Parigi EST Marne la Vallée nel Master cinéma, audiovisuel, archives et musique, parcours Préservation et restauration des archives sonores, visuelles et des oeuvres technologiques, ove ha tenuto la titolarità del corso di Philologie de la restauration.
Dal 2008 al 2014 ha insegnato Editoria musicale e nuovi media, Critica delle fonti audiovisive e laboratorio di restauro audio, Storia della musica riprodotta e laboratorio di produzione e post-produzione musicale e Storia della musica nei corsi di Laurea Magistrale in Discipline dello Musica, dello Spettacolo e del Cinema e di Laurea Triennale DAMS dell'Università di Udine.

Ha collaborato con numerosi enti musicali, case editrici e centri di ricerca nazionali e internazionali, come:
la Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, la Biblioteca Riccardo e Fernanda Pivano di Milano, l'Archivio Luigi Nono di Venezia, il Laboratorio Audio della RAI di Milano, la casa editrice Ricordi di Milano, il Festspiele di Salisburgo, l’INA di Parigi, l'IRCAM di Parigi. È membro del Core Group della Community of Practice in Digital Audiovisual Preservation di Presto4U – Prestocentre (http://www.prestocentre.org), rete scientifico/industriale internazionale per la definizione di standard archivistici, catalografici ed editoriali di documenti audiovisivi e di GALA - Global Academy of Liberal Arts (http://gala.network).. È membro del comitato scientifico della collana editoriale «Quaderni del Laboratorio MIRAGE» (direttore Angelo Orcalli), pubblicata dalla Libreria Musicale Italiana (LIM). Nel 2017 ha fondato, con Angelo Orcalli, la casa editrice MIRAGE, organo del Dipartimento di Lingue e Letterature, Comunicazione, Formazione e Società dell'Università di Udine. 

Progetti di Ricerca

SMR - Sound in musical recording (Membro del comitato scientifico) 2016 -

Obiettivi del progetto

Definizione di metodi e strumenti per il recupero, la riedizione e la valorizzazione della musica registrata: a) di ingenti fondi di documenti sonori (conservazione di massa di documenti di grandi archivi) e b) di musica d’autore – fonte primaria per la storia della musica del Novecento – in considerazione del mondo della produzione, dell’editoria, della critica e della tradizione esecutiva.

Realizzazione di una Carta di Venezia per la preservazione, il restauro e l’edizione di musica registrata, internazionalmente condivisa.

In collaborazione con la Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia: https://www.fondazionelevi.it/smr-sound-in-musical-recordings/

Ordinamento e conservazione di documenti sonori del repertorio rumori di sala, rumori ambientali e rumori speciali degli studi di sonorizzazione del cinema italiano (Responsabile scientifico) 2016 - 2017

Commissionato dalla Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia. Pianificazione di interventi di avvio dell'ordinamento e della conservazione di documenti sonori del repertorio rumori di sala, rumori ambientali e rumori speciali degli studi di sonorizzazione del cinema italiano, ricostruzione della loro storia e studio delle prassi d'uso. Riversamento conservativo di un campione di documenti sonori significativi secondo gli standard e le metodologie del Laboratorio MIRAGE.

Digitalizzazione delle bobine audio dell'Archivio Storico del Teatro Regio di Parma (Responsabile scientifico), 2014-2015.

Commissionato dalla Fondazione Casa della Musica di Parma Il Laboratorio MIRAGE ha vinto la gara d'appalto per il recupero delle bobine audio dell'Archivio Storico del Teatro Regio di Parma. L'intervento riguarda la creazione di copie conservative di 300 nastri contenenti la registrazione di opere liriche e di concerti dal 1961 al 1989.

Restauro della parte elettronica dell'opera Natura morta con fiamme (1991) di Fausto Romitelli (Responsabile scientifico), 2014.

Commissionato da Casa Ricordi.

Recupero conservativo della parte elettronica dell'opera !? dialogues suffisants !? di Olga Neuwirth (Responsabile scientifico), 2014.

Commissionato da Casa Ricordi.

Conservazione e restauro dei nastri di musica elettronica di Gérard Grisey. (Co-responsabile con Angelo Orcalli), dal 2008 al 2013.

Finanziamento dell'azienda committente (Universal Music - Casa Ricordi).
L'obiettivo del progetto è il restauro e l'edizione dell'opera mista Jour, contre-jour di Gérard Grisey ed è svolto in collaborazione con l'Elektronisches Studio della Technische Universität di Berlino.

Generazioni Elettroniche 2011: Sound Mixtures (Responsabile scientifico), 2011-2012

6 ottobre 2011. FOCUS ON Bojana Šaljić Podešva. Seminario di composizione;


3 novembre 2011. Terzo incontro internazionale sulla musica elettronica. Convegno, installazioni sonore, concerto. Gorizia-Nova Gorica (SLO);

15-16 novembre 2011. FOCUS ON Studio di Fonologia della RAI di Milano; 21 marzo 2012. FOCUS ON INA - GRM.

Conservazione attiva delle registrazioni su audiocassetta di Fernanda Pivano. (Responsabile scientifico), 2010.

Commissionato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e dal Festival della letteratura di Mantova.

Generazioni Elettroniche 2010: Sound DifFusion (Responsabile scientifico), 2010.

Incontro internazionale sulla musica elettronica. Gorizia-Nova Gorica, 20-21 ottobre 2010. Si pose l'obiettivo specifico di indagare lo stato odierno e il possibile futuro di questo repertorio, alla luce di mutatamenti storici, sociali, tecnologici e critici.

Conservazione attiva di documenti sonori su nastro magnetico e su disco dell'Archivio Luigi Nono (Responsabile scientifico), 208-2010

Convenzione con MIRAGE-Archivio Luigi Nono per il recupero e la conservazione di opere su nastro del compositore veneziano.

ARCHIMEDES (Membro dell’équipe di MIRAGE), 2006.

Progetto vincitore del premio Innovazione e Beni Culturali, Start Cup 2006, è un sistema software in grado di produrre edizioni elettroniche di opere musicali basate su modelli ipermediali.

Preservation and On-line Fruition of the Audio Documents from the European Archives of Ethnic Music (Membro dell’unità italiana), 2005-2006.

Finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del Programma Quadro Cultura 2000, tema: Tradition and Innovation; Linking the Past and the Future, campo: Cultural Heritage.

MIRAGE è stato coordinatore scientifico europeo. Il progetto si prefiggeva di diffondere il patrimonio culturale della musica europea di tradizione orale conservata su documenti audio, ormai di difficile accesso perché su supporti e in formati obsoleti e a rischio di scomparsa per degrado.

Partner membri del consorzio:
Universidade Nova de Lisboa, Faculdade de Ciências Sociais e Humanas, Lisbona (Portogallo);
Institute of Ethnomusicology, Scientific Research Centre of the Slovenian Academy of Sciences and Arts, Lubiana (Slovenia);
Ghent University - Institute for Psychoacoustics and Electronic Music - Dept. of Musicology, Ghent (Belgio);
Gesellschaft für Historische Tonträger, Vienna (Austria); Österreichisches Volksliedwerk, Vienna (Austria).

Restauro dell'opera di musica elettronica Y entonces comprendió (Membro dell’équipe di MIRAGE), 2005.

Committente: Festival de La Biennale di Venezia.
L'edizione restaurata è stata presentata al 49o Festival internazionale di Musica contemporanea di Venezia ed eseguita nel concerto di apertura della manifestazione il 28 settembre 2005.

Conservazione e restauro dei nastri di musica elettronica di Luigi Nono (Membro dell’équipe di MIRAGE), 2004-2005.

Casa Ricordi ha commissionato ai Laboratori Audio del DAMS-Musica dell'Università degli Studi di
Udine il progetto di Conservazione, restauro ed edizione critica delle opere elettroniche di Luigi Nono. In collaborazione con la RAI di Milano si è realizzata la preservazione attiva dei documenti sonori originali, trasferendo le tracce audio e le informazioni documentali su supporti digitali. Alla conservazione è seguita la restituzione delle opere: la critica delle fonti, l'edizione documentaria, eseguibile in concerto, e il restauro audio concepito come saggio di edizione critica.

Recupero dell'archivio audio Fernanda Pivano/Fondazione Benetton - Iniziative Culturali (Membro dell’équipe di MIRAGE e collaboratore della Fondazione Benetton Iniziative Culturali), 2003-2004.

Costituito da compact cassette, bobine e minibobine, l’Archivio audio Fernanda Pivano conta centinaia di documenti. Si tratta di registrazioni di conferenze, di conversazioni, di momenti di lavoro con scrittori, musicisti, poeti che sono stati punti di riferimento nella cultura europea e americana del secondo Novecento. La Fondazione Benetton ha affidato al Laboratorio MIRAGE il recupero conservativo, il restauro e il ripristino della funzionalità di questi documenti. Una selezione di materiali audio restaurati, corredata da schede tecniche illustrative, è stata predisposta per la mostra “Voci-Voices”

ASAC La Biennale di Venezia (Membro dell’équipe di MIRAGE), 2001-2002

Nel quadro di una ristrutturazione globale degli archivi, La Biennale di Venezia ha affidato al Laboratorio MIRAGE dell’Università di Udine e al CSC dell’Università di Padova la progettazione e la realizzazione dell’Audioteca dell’Archivio Storico delle Arti Contemporanee (ASAC). Al Laboratorio MIRAGE è stato commissionato in particolare il lavoro di riversamento, di digitalizzazione
e di restauro dei documenti sonori. La realizzazione del progetto rappresenta il primo passo verso l’accesso in rete del più prestigioso archivio italiano di musica contemporanea. Costituito da una serie di registrazioni sonore su nastro analogico prodotte nell’arco di quarant’anni, il patrimonio dell’ASAC documenta le varie iniziative culturali ed artistiche realizzate dall’Ente veneziano. Si tratta di un enorme insieme di documenti audio in gran parte inediti, di straordinaria importanza musicologica e documentale, che con urgenza devono essere salvati dal degrado naturale dei loro supporti analogici.