Mauro Spanghero

Curriculum
vitae 

Professor
Mauro Spanghero

 

Nato nel
1958, residente in Friuli Venezia Giulia, laureato in Scienze Agrarie nel 1982
(110/110 e lode), nel 1987
ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze
Zootecniche. Nel 1985 ha
svolto un periodo di studi e ricerca presso l'"Institute for
LivestockFeeding and NutritionResearch (IVVO)" con sede a Lelystad (NL).
E' stato insegnante di ruolo della materia CXVI-Zootecnia nella scuola media
superiore (anni scolastici 1987-1989). Dal 1989 fa parte del personale docente
dell'Università di Udine in qualità di ricercatore universitario fino al 2000,
professore associato fino al 2006 e successivamente nel ruolo di professore
ordinario e sempre nel settore disciplinare "Nutrizione e alimentazione
animale"(AGR18).

 

Incarichi
istituzionali all’Università di Udine

-      
Direttore
vicario del Dipartimento di Scienze Animali dell’Università di Udine (dal
novembre 2007 a
dicembre 2010),

-      
Coordinatore
del Dottorato di Ricerca in “Scienze e
biotecnologie agrarie”
dell’Università di Udine (in carica dal dicembre 2008).

-       Responsabile
dello stabilimento utilizzatore per la sperimentazione animale presso l’
Azienda Agraria Universitaria “Antonio Servadei” con decreto del Mistero della
Salute n. 133/2009 (del 05/08/2009) ai sensi dell’ Decreto Legislativo 116/1992
(in carica dal 2008).

-       Coordinatore del Consiglio di Corso di Studi della Laurea Magistrale in
Nutrizione e Risorse Animali (in carica dal 2010).

 

Esperienza di
coordinamento di gruppi di ricerca e/o di progetti nazionali o internazionali

Negli anni
1999-2005 è stato responsabile di Unità di Ricerca nell'ambito dei seguenti
Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) finanziati dal
Ministero dell'Università e della Ricerca :

-         
1999-2000, “Ottimizzazione dell’equilibrio
energia-proteina nelle razioni per ruminanti: risposte produttive e ricadute
ambientali
“ (progetto 9807573747);

-         
2001-2002, “Caratterizzazione degli alimenti
mediante le cinetiche di degradazione ruminale in situ dei carboidrati e delle
proteine
“ (progetto MM07107247);

-         
2003-2005 “Impiego innovativo del gas test per
la valutazione delle cinetiche di fermentazione di alimenti e diete per
ruminanti
“ (progetto 20033070897).

Negli anni
2003-2009 è stato responsabile di Unità di Ricerca nell'ambito dei seguenti
Progetti di Ricerca finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia:

-         
2003-2005,
 (L.R. n. 11/2003) “Innovazione e ottimizzazione nella filiera del prosciutto tipico”;

-         
2005-2007 (L.R. n. 26/2005, art. 23), “Innovazione e ottimizzazione nella filiera
del prosciutto tipico
”;

-         
2007-2009
(L.R. n. 26/2005, ex art.17,), “Efficienza
d’uso dell’azoto di origine organica in aree vulnerabili del Friuli Venezia
Giulia: aspetti fisiologici, agronomici e ambientali
”.

Nel biennio
2005-2007 è stato coordinatore scientifico di un progetto di cooperazione
scientifica internazionale, denominata Azione Integrata e finanziata dal MiUR,
nel settore delle Scienze Agrarie e Veterinarie tra Italia e Spagna (Università
di Barcellona, prof. S. Calsamiglia) intitolato "Fermentazione
in vitro di alimenti zootecnici con inoculo ruminale proveniente da bovini
all'ingrasso o in lattazione".

Nel periodo
2007-2009 è stato coordinatore nazionale delProgetto di Ricerca di Rilevante
Interesse Nazionale (PRIN) finanziato dal Ministero dell'Università e della
Ricerca
intitolato “Metodologie innovative per la
valutazione energetica dei foraggi
” (progetto 2007P8JMWJ).

Nel periodo
2012-2014 è responsabile di Unità di Ricerca nell'ambito del progetto nazionale
Ager (Agroalimentare in Rete – Fondazioni in rete per la ricerca agroalimentare)
dal titolo “Compatibilità
ambientale e benessere animale nella filiera del suino per migliorare la
redditività e garantire la sostenibilità – Filiera suino verde
“. 

Nel periodo
2013-2016 è responsabile di Unità di Ricerca nell'ambito del progetto regionale
CRITA  (Centro di Ricerca e Innovazione
Tecnologica in Agricoltura) dal titolo “Valorizzazione della filiera carne
di sola Pezzata Rossa Italiana allevata in Friuli Venezia Giulia
“.

 

Dal 2000 ha coordinato gruppi
di ricerca ed è stato responsabile scientifico di 30 convezioni di ricerca
stipulate dal ex Dipartimento di Scienze Animali e dal Dipartimento di Scienze
Agrarie ed Ambientali dell’Università di Udine con:

-       enti locali con competenze tecniche di area agraria operanti sul
territorio regionale (Ente Regionale per lo Sviluppo e la Promozione
dell'Agricoltura del Friuli Venezia Giulia; Istituto Nord Est Qualità, San
Daniele, UD;
Comunità montana “Canal del Ferro-Val Canale”, Pontebba, UD);

-       con ditte mangimistiche nazionali ed estere (Cortal Extrasoy, S.p.A.,
Cittadella, PD; Nutristar, S.r.l., RE, Denkavit, NL);

-       con ditte della integrazione mangimistica (Sintal Zootecnia S.r.l.,
Isola Vicentina, VI; Eurhemas.r.l, RE, SODA Ingredients, Monaco; Bioscreen
Technologies S.r.l., FC; KeminAgrifoods Europa; RubinumAnimalHealth,
Barcellona, S; Gruppo Mauro Saviola S.r.l., Viadana, MN; TaninSevnica, SLO) con
ditte sementiere (Monsanto Agricoltura Italia, S.p.A.);

-       con la Coop Italia
(Casalecchio di Reno, BO) e altre (Texsiva, S.r.l., Pozzuolo del Friuli).

 

Riconoscimenti
nazionali o internazionali ottenuti

Dal 2000 è
componente del gruppo di revisori ufficiali (Editorial Board) della rivista
"AnimalFeed Science and Technology" (Elsevier, Amsterdam, NL)
e dal 2012 fa parte del gruppo ristretto del “Senior editorial advisory board
della stessa rivista.

E’ stato ammesso a partecipare alla
procedura di formazione delle commissioni nazionali per il conferimento
dell’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore
universitario di prima e seconda fascia (Decreto Direttoriale n. 181 del 27
giugno 2012).

Nella prima procedura di Valutazione
della Qualità della Ricerca (VQR, 2004-2010) ha presentato prodotti della
ricerca, che hanno ottenuto tutti la valutazione di “eccellente” con un
punteggio complessivo pari a 3.

 

Altri
incarichi ed attività

Iscritto all'
Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Udine dal 1985;

Membro dal
1990 della Associazione Scientifica di Produzione Animale.

E’ stato
membro della Commissione Interprofessionale Consortile del Consorzio del
Prosciutto di San Daniele dall'aprile 1993 in qualità di tecnico della componente
agricola ed attualmente l’incarico è confermato fino alla fine del 2005.

E’ stato
componente del Comitato Direttivo della Certificazione in qualità di esperto di
produzioni animali in esecuzione a quanto disposto dalla Legge Regionale del
Friuli Venezia Giulia n.21 del 2002 (Norme per la valorizzazione dei
prodotti agricoli e alimentari di qualità
).

 

E’ stato
membro del Comitato Organizzatore del LXVIII Convegno nazionale della Società
Italiana di Scienze Veterinarie (Grado, GO, 2004, titolo 33).

Tipo Informazione: