Curriculum di Rinaldo Roberto

Roberto Rinaldo ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica nel 1987 dall'Università degli Studi di Padova, ottenendo la medaglia d'oro “Antonio Sarpi” quale miglior laureato della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Padova nell'anno accademico 1985-1986. 

Dal 1990 al 1992 ha frequentato come “research assistant” la University of California a Berkeley (U.S.A.), vincendo la Eugene C. and Mona Fay Gee Scholarship, dove ha conseguito il titolo di Master of Science in Electrical Engineering nel 1992 e ha svolto attività di ricerca su analisi di immagini frattali e wavelet. 

È stato iscritto presso l'Università di Padova al corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica e dell'Informazione ed ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettronica e dell'Informazione nell'anno 1992. 

Nel 1992 ha conseguito il titolo di ricercatore, settore K03X - Telecomunicazioni, e ha svolto la sua attività presso il Dipartimento di Elettronica e Informatica dell'Università di Padova. A partire dal 1 novembre 1998, ha ricoperto il ruolo di professore associato (settore disciplinare K03X - Telecomunicazioni) presso l'Università di Padova. Dal 1 novembre 2001 è stato professore associato confermato presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica (DIEGM) dell'Università degli Studi di Udine, nel settore disciplinare ING-INF/03 - Telecomunicazioni. Dal 19 dicembre 2003 è professore di I fascia presso lo stesso dipartimento, dove ha insegnato i moduli di Comunicazioni Elettriche, Teoria dei Segnali e Reti di Telecomunicazione. È stato confermato nel ruolo di professore ordinario a partire dal 19 dicembre 2006.

Per il biennio 2005-2007, è stato rappresentante eletto dei professori di prima fascia nel Senato Accademico Allargato dell'Università di Udine. È stato nuovamente eletto a tale carica per il biennio 2007-2009. È stato nominato dal Rettore, per il biennio 2008-2010, come rappresentante dell'Ateneo presso il CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni). È stato confermato in tale ruolo per il triennio 2011-2014. È inoltre rappresentante di sede presso il GTTI (Gruppo Nazionale Telecomunicazioni e Teoria dell'Informazione).

È stato coordinatore del dottorato di ricerca in Ingegneria industriale e dell'Informazione dell'Università degli Studi di Udine negli anni 2006 al 2011.

A partire da novembre 2009, è direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica dell’Università di Udine e membro del Senato Accademico. 

A partire dal 1995 ha partecipato a molti progetti del MIUR e del CNR e a progetti Europei nell'ambito della elaborazione e della codifica di segnale video. 

In particolare, è stato coordinatore scientifico di sede del progetto di ricerca PRIN 2008 “ARACHNE: Advanced video streaming techniques for peer-to-peer networks” (2010-2012). Ha partecipato come responsabile scientifico al progetto regionale POR-FESR “Barcotica” relativo allo sviluppo di algoritmi di elaborazione video e immagini per la sicurezza nella navigazione (2011-2013).

E' stato coordinatore scientifico nazionale del progetto di ricerca PRIN 2005 "Trasmissione Multimediale Affidabile su Reti non Affidabili: Tecniche Evolute di Codifica Sorgente/Canale" (2006-2007).

E' stato responsabile scientifico per l'Università di Udine del progetto Europeo CRAFT "Wirenet" (2003-2005), riguardante la trasmissione dati su linee elettriche utilizzando tecniche di modulazione impulsiva. 

Ha fatto parte del program committee per le conferenze IEEE International Conference for Image Processing, IEEE International Conference for Signal Processing, IEE European Conference on Visual Media Production. Svolge attività di revisore per le riviste IEEE Transactions on Image Processing, IEEE Transactions on Circuits and Systems for Video Technology, Eurasip Journal on Signal Processing, Multidimensional Signal Processing. 

Ha fatto parte del program Committee del “Workshop on Advanced video streaming techniques for peer-to-peer networks and social networking”, ACM Multimedia - Ottobre 25-29 2010, Firenze, Italia.

È associate editor della rivista IEEE Transactions on Circuits and Systems for Video Technology, e ha vinto il premio di Best Associate Editor nell’anno 2010.

I suoi interessi di ricerca sono nel campo dell'elaborazione del segnale multidimensionale, con particolare riferimento alla codifica del segnale video e di immagini, alla modellizzazione frattale di immagini e alla trasmissione su reti dati.

L'attività ha portato alla pubblicazione di circa 120 lavori su riviste e atti di conferenze internazionali.

Tipo Informazione: